Frillo Tv Frillo Tv Pubblicità
 
 
Frillo Tv Frillo TvIn Primo Piano
 
 
Frillo Tv Frillo Tv Barzellette
 
 
Frillo Tv Frillo Tv Barzellette Animali
 
Barzellette su Animali: tantissime e simpaticissime barzelle

L'aquila e il topolino
Un'aquila volteggiando sopra le montagne scorge un topolino e allora si butta in picchiata sempre più giu', sempre più giu', sempre più giu', e, afferrando la preda con gli artigli, esclama: "l'ho già letto!"

Le lumache
Ci sono delle lumachine che vanno a fare un pic nic. Cammina, cammina dopo 50 anni arrivano, pero' si sono dimenticate il cavatappi a casa. Allora la più piccola dice: - Vado io a casa a prendere il cavatappi, pero' voi non dovete mangiare finché non arrivo! Ok? Le altre lumachine accettano e attendono di buon grado l'arrivo della lumaca. Passa il tempo... 70 anni... 120 anni... 245 anni... sta cavolo di lumaca non arriva. Allora le altre, affamatissime, stanno per buttarsi sul cibo. Salta fuori la lumachina da un sasso e dice: - e no, eh... se fate così non vado mica a casa a prendere il cavatappi!.

Serprenti velenosi
Ci sono due serpenti in Africa della razza più velenosa che possa esistere. Uno è visibilmente preoccupato, e il suo amico gli chiede: - Cosa ti è successo? E l'altro sibilando fa: - Ma è vero 'he noi siamo velenosi? - Si... siamo velenosi! - Ma proprio velenosi velenosi? - Certo, siamo i più velenosi di tutti... perché? - Occa toia me to' motticato 'a lingua!

Il cavallo ed il cowboy
Un cowboy, dopo essere sceso da cavallo entra nel saloon e ordina un whisky.Mentre sta bevendo sente fuori un cloppete...cloppete... "Accidenti, ho lasciato il cavallo acceso!"

Mia moglie e la cagnetta
Un tizio telefona al veterinario e gli dice: "Dottore, domani le manderei mia moglie con la mia vecchia cagnetta.
Le dia un potente veleno, ma mi raccomando, non la faccia soffrire!".
E il veterinario: "Va bene... ma poi la cagnetta la sa ritrovare la strada di casa da sola?"

Il maiale ed il contadino
C'è un contadino che ha un maiale robusto e ciccione. Un giorno passò di lì un poliziotto e chiese al contadino: "Che bel maiale, cosa gli date da mangiare?". Il contadino rispose che gli dava tutti i resti, così il poliziotto gli fece la multa di 100 euro perchè gli dava troppo poco da mangiare. Il giorno dopo ripassò il poliziotto: "Cosa ha mangiato oggi il maiale?". Il contadino rispose che gli dava tutto il cibo che c'era e il poliziotto così gli fece la multa di 100 euro perchè gli dava troppo cibo. Il terzo giorno passò nuovamente il poliziotto che fece la solita domanda: "Che cosa ha mangiato oggi il maiale?" Il contadino rispose: "Guardi, gli ho dato 50 euro e va ha mangire quello che gli pare!"

Due tonni
Ci sono due tonni a cena. ad un certo punto la tonna dice "AHHIAAAA!!!" E il tonno "ma cos'è successo amore!?" e lei "... mi sono tagliata con un GRISSINO!!!"

La pecora parlante
Due contadini duscutono: - Sto insegnando alla mia pecora a parlare! - Davvero? - Sì, ho cominciato dal nome di un noto compositore, Beethoven... solo che per il momento pronnuncia solo il Bee!

Pappagallo in croce
Un pappagallo molto istruito viene lasciato da solo in casa mentre il padrone è a sciare durante le vacanze di Natale. Siccome fa un freddo tremendo e l'animale è abituato al clima tropicale, prende il telefono e ordina un'enorme scorta di gasolio. Tutto contento si gode il caldo e si rilassa nella sua gabbia. Finite le ferie il padrone ritorna, sente il caldo e immediatamente da la colpa al pappagallo: lo prende, lo porta in cantina, lo appende con tre chiodi al muro per le ali e per i piedi. Il pappagallo tutto sconsolato si guarda intorno e di fronte a lui vede un crocefisso: "Psst pssssst..." e Gesù risponde "si, dimmi " - "Hei, ma da quanto tempo sei appeso così??" _"Eeeeh... saranno circa 2000 anni..." _"Accidenti, ma quanto gasolio hai fatto fuori??"

L'elefante in giardino
Un elefante scappa dallo zoo e si ferma nel giardino di un'anziana signora. La vecchietta guarda dalla finestra e, non avendo mai visto un animale di quel genere, chiama la polizia. "Aiuto! Un animale enorme è nel mio giardino e raccoglie i cavoli con la coda". Il poliziotto le chiede: "Che cosa fa con i cavoli?". La vecchietta guarda di nuovo alla finestra e dice al poliziotto: "Se glielo dicessi non ci crederebbe".

La mucca e la gallina
Un contadino sta arando il suo campo e vi sta gettando le sementi quando una gallina andandogli dietro se le mangia tutte. Irritato da tale comportamento le dà un calcio nel sedere, per cui la gallina urlando di dolore torna nell'aia ed entra nella stalla andando a piangere sulla spalla della mucca: "Ma guarda che riconoscenza! Mi rompo il culo da mesi per dargli delle magnifiche uova e questa è la riconoscenza che mi da'!". E la mucca: "Ma che ti lamenti? Guarda a me! Sono anni che mi strizza le tette e mai un bacino sulla bocca!"

Due pulci
Due pulci escono da teatro sul tardi e una fa, sbadigliando, all'altra: "Mamma mia! Con questo freddo a farci un chilometro di notte per tornare a casa!" "No-fa l'altra-non ti preoccupare, aspettiamo quì che prendiamo il cane di mezzanotte!"

La formica ed il millepiedi
Una formica e un millepiedi vengono invitati da uno scarabeo a casa per il tè.
La formica giunge puntuale mentre il millepiedi arriva con un ritardo di un'ora.
- Cosa ti è successo?
- Fuori alla porta c'è un cartello con su scritto "per favore pulirsi i piedi"

Il safari
Due amici vanno a fare un safari in Africa e al ritorno si trovano con gli amici al bar:
"Allora com'è andato il vostro Safari? L'avete preso il leone?" domanda un amico.
Il più spavaldo dei due comincia a raccontare: "Siamo andati nella giungla per cacciare il leone e l'abbiamo trovato. Volevamo sparargli subito ma quello ci ha visti, si è arrabbiato ed ha iniziato ad inseguirci per mangiarci. Il leone era molto veloce e più di una volta per poco non ci prende solo che ogni volta che ci sfiorava scivolava e cadeva col muso per terra. Ad un certo punto corri e scivola, il leone è andato a pestare la testa contro un masso e ci è rimasto mezzo morto. Gli abbiamo sparato ed abbiamo preso il trofeo."
Gli amici ascoltano poi uno commenta: "Ma era roba di cagarsi sotto dalla paura!"
L'altro amico che era stato tutto zitto salta su: "Perchè, dove credete che scivolava il leone?"